Rimorchiare al supermercato

Perchè rimorchiare al supermercato? Intanto perchè dalle abitudini di acquisto, si possono capire molte cose della persona che ci sta di fronte. Infatti se seguite per le corsie del supermercato la vostra preda potrete scoprire i suoi usi, le sue abitudini, le sue passioni. Non aspettatevi che vada diretta al reparto dei preservativi.

Questo non accadrà. Per questo motivo dovete cercare di cogliere i particolari e i dettagli di quello che fa, di come si muove e di quello che compra. Ad esempio eviterei di mettermi a parlare con una ragazza che ha appena comprato biscotti per bambini o giocattoli.

Dirigetevi semmai su persone orientate al risparmio: anche quando le porterete fuori a cena, tenderanno a non spendere molto e non dilapiderete un patrimonio, visti i prezzi praticati nelle grandi città.
Diffidate delle ragazze col carrello pieno di surgelati: molto probabilmente non sanno cucinare oppure non hanno questa dedizione.

Allo stesso modo sarà facile attaccare bottone verso lora di pranzo, quando le donne non sanno cosa cucinare e vagano indecise creando il panico nel supermercato. Voi prodighi di consigli vi avvicinerete e mostrerete orgogliosi la vostra spesa indicando una ricetta sfiziosa da preparare velocemente.
Infatti le donne amano gli uomini che sanno cucinare e si dimostrano sicuri di sè anche in quelli che dovrebbero essere i compiti femminili.

Comunque il supermercato è un terreno fertile e ci si può sbizzarrire, come novelli Sherlock Holmes, a fare deduzioni sulla persona che si ha di fronte. All’Esselunga girano anche delle signore che fanno la spesa senza una logica precisa. Se ne incontrate una sappiate che è una persona pagata per controllare che nessuno si intaschi indebitamente della merce.

Pagina 10 di 17« Prima...89101112...Ultima »